TRIESTINI LANCIANO SASSI, DANEGGIATA LA MACCHINA DI CESTARO

TRIESTINI LANCIANO SASSI, DANEGGIATA LA MACCHINA DI CESTARO

I tifosi alabardati, carichi di rabbia e delusione, si sono sfogati nel modo peggiore. Hanno lanciato bottigliette, sassi e cartelli stradali sradicati dall’asfalto contro le vetture nel parco macchine, danneggiando gravemente l’auto del Presidente Cestaro e del medico sociale a Nassuato, e rischiando di colpire anche persone.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy