Ultras a Bresseo, duro confronto con la squadra

Ultras a Bresseo, duro confronto con la squadra

Una cinquantina di ultras oggi pomeriggio al termine dell’allenamento hanno atteso l’uscita della squadra dagli spogliatoi per un duro faccia a faccia con alcuni dei giocatori ritenuti maggiormente responsabili della retrocessione. Sotto gli occhi della Digos (era presente addirittura un blindato della Polizia), i tifosi hanno preso di mira in particolare Moretti, Pasquato, Vantaggiato e Rocchi. Un quarto d’ora di confronto verbale dai toni molto accesi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy