Di Natale (pres. Nazionale Piloti): “La verità su Schumacher? Falso quello che si legge, Sabine sa tutto”

“La verità su Michael Schumacher? Sono in contatto con Sabine (Sabine Kehm, manager del pilota tedesco) e posso dire che tutto quello che è stato scritto dai giornali è falso. Solo Sabine e la moglie sanno la verità”. Così Mario Di Natale, presidente e fondatore della Nazionale Piloti e grande amico del pilota tedesco, ospite oggi di PdSport Flash. Rimane un alone di mistero sullo stato di salute di Schumacher, dopo la caduta del 29 dicembre 2013 che provocò gravi danni cerebrali al fuoriclasse della Formula 1. I medici, tuttavia, passato il quinto anno di coma (il prossimo dicembre la triste ricorrenza), escludono un possibile risveglio. Sul ruolo nella Nazionale: “Per la Nazionale Piloti Schumi era un collettore incredibile – continua Di Natale – aveva entusiasmo e riusciva a coinvolgere tanti piloti. E’ chiaro che senza di lui non è più la stessa cosa. Ricordo le serate dopo la partita all’Antico Brolo e le spaghettate di mezzanotte con lui e Patrese”. Intanto però, a tenere alto il nome Schumacher è il figlio Miki: “Corre con la Prema Racing di Grisignano e sta facendo molto bene”, spiega il patron della Nazionale Piloti, che martedì 18 sarà di nuovo in scena a Porto Tolle per ricordare la prima iniziativa benefica: nel 1981 l’incasso fu devoluto all’allora bambina Cinzia Milani, che potè così sottoporsi a un delicato intervento chirurgico. Guarda il video qui sopra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy