Padova-Pordenone, Tedino: “Ultimamente ai biancoscudati riesce tutto semplice, mi ha impressionato la concretezza”

Commenta per primo!

“Il lavoro fatto è piaciuto alla proprietà, è un discorso di programmazione non tanto perchè il presidente ha paura che qualcuno mi porti via…”. Così Bruno Tedino, allenatore del Pordenone, fresco di rinnovo di contratto fino al 2019, inizia il suo intervento a PadovaNelCuore. “Abbiamo cambiato tanto, l’amalgama ha bisogno di tempo. Quando cambi sette undicesimi della squadra non è semplice – si giustifica Tedino, nonostante il primo posto in classifica – vogliamo continuare a fare un campionato proponendo il nostro gioco, poi si vedrà dove arriveremo”. Sulla partita di domenica: “Il Padova secondo me sa fare un certo tipo di calcio, ovvero sa difendersi e chiudersi bene, è dotata di giocatori fisici con buone qualità, sarà una partita molto accorta, perchè le squadre si conoscono per ovvi motivi di vicinanza e di interpreti. Sarà decisa da episodi, mi ha convinto la loro grande concretezza e lo spirito di squadra. Al Padova esce tutto semplice ultimamente, vincere così a Parma e Venezia non capita per caso. Va dato atto a Brevi di essere saputo uscire ottimamente dal momento di difficoltà”. Ascolta tutto l’intervento nel nostro video qui sopra.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy