Pallavolo

Alia Aduna Padova, tempo di derby: si va a casa dell’AltaFratte

Alia Aduna Padova, tempo di derby: si va a casa dell’AltaFratte

Dopo la vittoria ai tie-break della prima giornata, le ragazze di Amaducci si preparano ad affrontare l'altra padovana

Redazione PadovaSport.TV

La seconda giornata di campionato per le ragazze di Lorenzo Amaducci prevede infatti la sfida tutta padovana con l’Eurogroup AltaFratte, derby tra le due massime espressioni del volley in rosa della provincia.

«Un derby è sempre un derby - conferma Amaducci - Sarà una partita intensa e sentita, noi siamo pronti». Nella prima stagionale l’Alia Aduna ha superato 3-2 in casa l’Arena, in una partita incerta e piena di emozioni, mentre Fratte ha peso a Castelfranco con il Giorgione in un 3-1 più incerto di equilibrato di quanto possa sembrare: «Il quarto set è finito 31-29 - prosegue Amaducci - Se te le giochi alla pari con Giorgione significa che sei una squadra forte. Sono una formazione difficile da affrontare perchè hanno un gioco molto vario, non si affidano a una a due giocatrici. Inoltre nella prima partita in casa dell’anno vorranno sicuramente fare bene».

Da parte sua l’Alia Aduna nella prima uscita ha mostrato due set di alto livello seguito da un calo che però è stato riscattato nel finale: «Verona dopo i primi due set è cresciuta e noi abbiamo sofferto. Penso che sia un passaggio di maturazione inevitabile, ci dovrà servire in futuro per non ripetere l’errore. Comunque penso che comunque abbiamo portato a casa due punti con una squadra forte».  Effettivi tutti disponibili in casa Alia Aduna, a parte Allison Beltrame che ha comunque ripreso ad allenarsi con la squadra.

Dopo il derby con Fratte, Colombano e compagne saranno ancora in trasferta a San Donà di Piave sabato 30 ottobre e torneranno al PalAntenore domenica 7 novembre con Porto Mantovano.