Record

Calcio a 5, la leggenda Marcio Brancher lascia l’Arzignano a 55 anni

Calcio a 5, la leggenda Marcio Brancher lascia l’Arzignano a 55 anni - immagine 1

Il brasiliano è il giocatore più longevo in questa disciplina, diventato una vera bandiera del club vicentino a cui ha legato il nome in questi anni

Redazione PadovaSport.TV

Prima o poi doveva accadere, anche se mancherà un po’ contare anni e record di un campione senza tempo come Marcio Brancher. A 55 anni da compiere il prossimo 21 maggio, il fuoriclasse di Videira dice stop, generando una valanga di post e commenti provenienti da ogni parte d'Italia. Emozioni per una vittoria che saluta il campio-nato con un settimo posto finale a quota 35 e il groppo in gola per l’addio ai colori bian- corossi del Capitano con la C maiuscola Marcio.

Il numero 5 del futsal arzignanese, come si legge oggi sul Giornale di Vicenza, lascia il bianco e il rosso di una maglia che ha vestito per la prima volta nel 2003 portandola con fierezza e rispetto per quasi vent’anni. Tante vittorie, anche delusioni e ripartenze hanno contraddistinto la carriera del brasiliano che lascia un vuoto non solo in campo ma anche nei cuori dei tanti tifosi che hanno avuto la fortuna di viverlo da vicino nelle notti magiche degli scudetti, passando per i venerdì sera in serie C e per finire nuovamente nei tornei nazionali. Un addio che per qualcuno era nell’aria da qualche settimana, concretizzatosi nei secondi finali quando sul 9 a 2 Marcio ha chiesto di fermarsi per tenersi il pallone, l’ultimo pallone con cui ha trovato anche la via del gol, il sesto nell’ultima stagione al PalaTezze.

tutte le notizie di