CUS Padova, ai campionati nazionali 11 medaglie per l’atletica

CUS Padova, ai campionati nazionali 11 medaglie per l’atletica

di Cecilia Bacco

All’Aquila il CUS Padova di atletica sale 11 volte sul podio. La squadra patavina ottiene 2 ori, 6 argenti e 3 bronzi. E questo è solo l’inizio. Fino al 26 maggio il capoluogo abruzzese ospiterà il torneo che con oltre 4 mila atleti partecipanti, rappresenta tutti gli atenei italiani e tutti gli sport. La formazione veneta contava su 24 elementi (14 uomini e 10 donne), accompagnati dal dirigente Riccardo Garavello e dal tecnico Nicola D’Ercole. Circa metà di loro sono saliti sul podio.Ecco nomi e numeri delle medaglie dell’atletica.

2 ori: Andrea Marin (asta – 4.70 metri), Luisa Sinigaglia (giavellotto – 52.84, minimo per i Campionati Europei); 6 argenti: Nicolò Fusaro (asta – 4.60), Alessia Beneduce (martello – 58.31), Aurelie Kouakou Moillet (200 – 24”82), Irene Vian (800 – 2’11”45), Vian (1.500 – 4’30”00), 4×100 femminile (Martina Favaretto, Elena Marini, Francesca Bianco, Moillet Kouakou) 47”55; 3 bronzi: Francesco Battistello (triplo – 14.88), Enrico Brazzale (800 metri – 1’50”05), Laura Dalla Montà (1.500 metri – 4’33”00).

Questi risultati, permetto a Cus Padova femminile di posizionarsi al terzo della classifica parziale con 56 punti dietro a Cus Milano e Cus Torino. Un gradino più indietro gli uomini, il cui quarto posto vale 47 punti, dietro a Cus Milano, Cus Torino e Cus Modena e Reggio Emilia. Judo, karate, tiro a segno e tennis le prossime discipline in programma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy