CUS Padova, ai campionati nazionali 11 medaglie per l’atletica

di Cecilia Bacco

All’Aquila il CUS Padova di atletica sale 11 volte sul podio. La squadra patavina ottiene 2 ori, 6 argenti e 3 bronzi. E questo è solo l’inizio. Fino al 26 maggio il capoluogo abruzzese ospiterà il torneo che con oltre 4 mila atleti partecipanti, rappresenta tutti gli atenei italiani e tutti gli sport. La formazione veneta contava su 24 elementi (14 uomini e 10 donne), accompagnati dal dirigente Riccardo Garavello e dal tecnico Nicola D’Ercole. Circa metà di loro sono saliti sul podio.Ecco nomi e numeri delle medaglie dell’atletica.

2 ori: Andrea Marin (asta – 4.70 metri), Luisa Sinigaglia (giavellotto – 52.84, minimo per i Campionati Europei); 6 argenti: Nicolò Fusaro (asta – 4.60), Alessia Beneduce (martello – 58.31), Aurelie Kouakou Moillet (200 – 24”82), Irene Vian (800 – 2’11”45), Vian (1.500 – 4’30”00), 4×100 femminile (Martina Favaretto, Elena Marini, Francesca Bianco, Moillet Kouakou) 47”55; 3 bronzi: Francesco Battistello (triplo – 14.88), Enrico Brazzale (800 metri – 1’50”05), Laura Dalla Montà (1.500 metri – 4’33”00).

Questi risultati, permetto a Cus Padova femminile di posizionarsi al terzo della classifica parziale con 56 punti dietro a Cus Milano e Cus Torino. Un gradino più indietro gli uomini, il cui quarto posto vale 47 punti, dietro a Cus Milano, Cus Torino e Cus Modena e Reggio Emilia. Judo, karate, tiro a segno e tennis le prossime discipline in programma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy