Lotta grecoromana, al Trofeo Lera trionfo del Cus Antenore Energia

Lotta grecoromana, al Trofeo Lera trionfo del Cus Antenore Energia

di Redazione PadovaSport.TV

Il Cus Antenore Energia padrone di casa sale sul gradino più alto del podio il XXIX Trofeo Lera di lotta grecoromana. Cinque le società coinvolte dalla manifestazione, in un’edizione di prestigio particolare, perché la rassegna, che si è svolta nel PalaCertosa di Vigodarzere, era inserita nel calendario nazionale senior.

A regalare punti alla squadra la grande prestazione dell’atleta di origine moldava Maxim Nicolaev, che si è imposto nella categoria più partecipata, i 97 chilogrammi. Alla sua affermazione si sono aggiunte quelle nella categoria master di Maikel Santiesteban nei 130 chili e Gianluca Locicero nei 100. Ottima anche la prova di Paolo Serci, secondo nei 60 nonostante una recente operazione di appendicite. Terza piazza per Victor Chiciuc nei 77 e Gheorghe Panfil negli 87. Sempre in questa categoria di peso c’è soddisfazione nella squadra padovana per la prova offerta da Giacomo Alvise Costantini, giovane universitario praticamente debuttante che, pur perdendo, ha mostrato una buona padronanza tecnica.

Il Memorial Davide Pizzocaro, attribuito al miglior atleta del torneo e assegnato dalla giuria tecnica, è invece finito nelle mani di Antonio Malangone, titolare della nazionale juniores e in forza all’Athlon Salerno. Per quanto riguarda la classifica di squadra, dietro al Cus Padova si piazza il Borgo Prati Roma, secondo, con l’Athlon Salerno terzo, quarta posizione per la Polisportiva Sacca Modena e quinta per la Lotta Brescia.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy