Triathlon, Fabian fa tappa ad Arzachena: “Tokyo resta il mio sogno più grande”

di Redazione PadovaSport.TV

Dopo i Mondiali di Amburgo e la tappa di World Cup di Karlovy Vary, la coppa del mondo di triathlon fa tappa ad Arzachena, in Sardegna. Alessandro Fabian, reduce da un soddisfacente 13° posto in Repubblica Ceca, dov’è stato il miglior italiano al traguardo, cerca conferme nella gara di casa in programma domani per la categoria sprint: «È stato un inizio di stagione un po’ particolare – spiega il campione padovano – come l’anno che stiamo vivendo del resto. A Karlovy Vary è andata bene, ho ritrovato buone sensazioni a prescindere dal piazzamento finale, e ora cercherò di ripetermi in Sardegna. È un percorso tecnico, molto impegnativo, sarà una gara diversa dal solito con una starting list di primissimo piano. Mi sono preparato bene, apportando anche qualche modifica all’allenamento, quindi sono curioso di vedere come reagisco». Fabian, entrato ormai stabilmente nell’élite del triathlon internazionale punta alla terza Olimpiade consecutiva nel 2021: «Tokyo resta il mio sogno più grande – chiude l’atleta padovano e lo inseguirò fino alla fine con la massima determinazione possibile. Il tempo per arrivare pronti all’appuntamento c’è, tocca a me farlo nel modo migliore».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy