Kioene Padova, due set quasi alla pari poi la Lube passeggia: 0-3

di Redazione PadovaSport.TV

Nell’anticipo della sesta giornata di ritorno la Kioene Padova cede di schianto, non senza aver cercato di ridurre il gap tecnico sul parquet della Kioene Arena, alla Lube Civitanova.

LA CRONACA.  Kioene che rinuncia a Vitelli, fermo ai box per problemi intestinali. In casa Lube spazio al giovane Yant Herrera. Primo break a favore della squadra ospite, con De Cecco a mettere in difficoltà la ricezione patavina (7-10). Nonostante il buon apporto di Stern (per lui 71% e 5 punti in questo parziale), la Lube continua a mantenere un discreto vantaggio (13-18). Qualche errore di troppo in attacco della Lube e l’ace di Bottolo consentono alla Kioene di recuperare (21-22). Juantorena ottiene il set ball sul 23-24 ed è il servizio sulla rete di Shoji che manda le squadre al cambio campo.
Grandissimo equilibrio nel secondo set, con un testa a testa fino al 15 pari, con coach De Giorgi a inserire Kovar al posto di Juantorena, poco preciso in alcune occasioni. Il time out discrezionale arriva proprio sul muro vincente di Kovar a seguito dell’attacco di Stern (18-20). Simon mura la pipe di Wlodarczyk (21-24) e a chiudere è la diagonale vincente di Yant Herrera.
Con Juantorena di nuovo in campo, nel terzo set è lui a far prendere il largo con l’ace vincente del 7-11 che convince coach Cuttini a chiedere pausa di gioco. Proprio quando la Lube sembra prendere il largo, Bottolo si fa insidioso alla battuta (12-14) ma è solo questione di tempo. L’abile regia di De Cecco riesce a lanciare Anzani sul 14-19. Juantorena segna il colpo che vale il match ball (18-24) e l’attacco che chiude la gara è di Yant (18-25).

Kioene Padova – Cucine Lube Civitanova 0-3
(23-25, 22-25, 18-25)

Kioene Padova: Stern 14, Fusaro 4, Shoji 2, Volpato 5, Bottolo 12, Wlodarczyk 6, Danani (L); Merlo, Milan. Non entrati: Ferrato, Casaro, Canella, Gottardo (L). Coach: Jacopo Cuttini.
Cucine Lube Civitanova
: Juantorena 10, Rychlicki 13, Simon 7, De Cecco 1, Anzani 8, Yant Errera 12, Balaso (L); Kovar 1, Falaschi, Hardava. Non entrati: Leal, Larizza, Diamantini, Marchisio (L). Coach: Ferdinando De Giorgi.
Arbitri: Venturi-Simbari.
Durata: 28’, 25’, 24’. Tot. 1h 17’
MVP:  Luciano De Cecco
NOTE. Servizio: Padova errori 17, ace 2; Civitanova errori 11, ace 3. Muro: Padova 3, Civitanova 6. Ricezione: Padova 52% (29% prf), Civitanova 56% (27% prf). Attacco: Padova 45%, Civitanova 57%.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy