Pallanuoto femminile

Antenore Plebiscito Padova, unica squadra italiana che va avanti in EuroLeague

Antenore Plebiscito Padova, foto Rosario Turrisi

Le ragazze di Posterivo passano il secondo turno da prime, ora i quarti di finale

Redazione PadovaSport.TV

Antenore Plebiscito Padova avanti in EuroLeague. Unica squadra italiana a superare il secondo girone di qualificazione, e con il massimo dei voti: grazie alle due vittorie (contro le spagnole del CE Mediterrani e le greche del NC Glyfada) e al pareggio contro il Kinef Kirishi Surgutneftegas (RUS), che l'altro ieri ha pareggiato con il Mediterrani, le biancorosse passano il turno come prime del girone H. Ora si aspettano i sorteggi: le patavine attenderanno ai quarti di finale (in una serie di andata/ritorno) una seconda tra altri gironi (sorteggio in settimana).

Le dichiarazioni post partita

Queste le parole dell'allenatore Stefano Posterivo: “Concludiamo come prime del girone e, soprattutto, come imbattute in Coppa Europea fino ad adesso, e ovviamente ci fa piacere. Ci fa ancora più piacere, questo risultato, per come si era messa la partita: sotto 7 gol a 3 forse non ci credeva più nessuno. Invece ho chiesto alle ragazze di cercare di avere una reazione, da tutti i punti di vista, e l’abbiamo avuta anche forte con l’uomo in più del pareggio. Siamo contenti per la vittoria del girone: cambia poco o cambia molto non lo so, perché ovviamente tra le prime 8 squadre d’Europa il livello è molto equilibrato. Una tre giorni di Coppa bella, dove le ragazze hanno fatto delle ottime partite e dimostrando, oggi una volta in più, che abbiamo grande carattere e personalità. Ora testa all’ultima di campionato, e dopo un po’ di meritato riposo. Andremo avanti in questo processo di crescita che c’è stato sicuramente e che è ancora in atto. Noi sapevamo di potercela giocare con tutte le squadre, siamo scesi in acqua con l’idea di vincere tutte le partite: l’importante era passare, ma vincere il girone e conquistare il 1° posto è ancora più bello”.

Così invece Alessia Millo, oggi autrice di 2 gol: “Siamo contente di questo primo posto, abbiamo giocato tre partite di alto livello. Abbiamo incontrato avversarie difficili, e oggi potevamo anche vincere con tutte le occasioni sbagliate (i tre rigori falliti) ma siamo contentissime e va benissimo così. Sono partite molto intense, quindi ci sta avere alti e bassi. Ora finiamo questa parte di campionato e poi aspettiamo i sorteggi dei quarti di finale”.

QUARTI DI FINALE 5 febbraio 2022 (andata)/26 febbraio 2022 (ritorno)

Antenore Plebiscito Padova – Kinef Surgutneftegas 7-7

Antenore Plebiscito Padova: Teani, Barzon, Gottardo 1, Borisova, Queirolo 1, Casson 1, Millo 2, Dario 1, Armit 1, Meggiato, Centanni, Grigolon, Giacon all. Posterivo

Kinef Surgutneftegas: Karnaukh, Zubkova 1, Prokofyeva, Karelova, Soboleva, Krimer 1, Evdokushina 1, Kosykh, Glyzina 1, Domakhina, Ivanova 1, Ryzhkova 2, Kruglova all. Naritsa

tutte le notizie di