Sport padovano in lutto, è morto il presidente del Plebiscito Lino Barbiero

Sport padovano in lutto, è morto il presidente del Plebiscito Lino Barbiero

di Stefano Viafora
lino barbiero

Se ne è andato portandosi negli occhi e nel cuore le imprese dei suoi ragazzi, gli atleti del CS Plebiscito. Lino Barbiero, presidente del noto Centro Sportivo, classe ’33, è morto oggi a Padova, la sua città, consumato da una brutta malattia che lo aveva colpito un paio di anni fa, tenendolo lontano dai riflettori. A fatica, perchè nella sua indole c’è sempre stata la voglia di raccontare, con gli occhi pieni di entusiasmo, le vittorie ad esempio della squadra femminile di pallanuoto, fiore all’occhiello della società sportiva, capace di mettere in fila quattro scudetti. Fino all’ultimo, il presidentissimo Barbiero ha voluto essere aggiornato sui risultati delle sue squadre. L’avventura di Barbiero nello sport è iniziata a metà degli anni ‘70, quando, parallelamente alla sua attività primaria (una concessionaria d’auto), il patron fondò insieme ad altri amici una società che gestiva proprio l’impianto di via Pioveghetto (l’attuale 2000), a cui si è poi affiancata la gestione del Plebiscito. Lascia moglie e quattro figli, tutti impegnati (insieme ai nipoti) nella gestione dei Centri Sportivi. I funerali si terranno sabato 31 agosto ore 10.30, Parrocchia della Sacra Famiglia.

Una delle ultime interviste rilasciate da Lino Barbiero

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy