Syn-Bios Petrarca, il pareggio romano vale l’accesso matematico ai play-off

di Redazione PadovaSport.TV

Il Petrarca pareggia sul campo dell’Aniene per 3-3 (reti di Mello, Alba e Fornari), conserva il quinto posto in classifica e conquista l’accesso matematico ai play-off.

GIORNATA RICCA di sorprese la 23esima di A1, con partite decise nel finale. Come il successo pesantissimo in ottica playoff scudetto del Signor Prestito, che nel finale regola 3-1 la Meta Catania con il solito Wilde. Come il successo pesantissimo in ottica salvezza del Todis Lido di Ostia, corsaro a Mantova con un guizzo di Poletto all’ultimo secondo. Che fa esplodere la gioia incontenibile di Ciccio Angelini. Come il pari strappato dal Syn Bios Petrarca a Roma: Fornari a 12″ dal termine riacchiappa il Cybertel Aniene, che pregustava tre punti di vitale importanza per la corsa salvezza. Come il 5-5 del CDM a Dosson, ottenuto a 1’42” dalla fine con Ortisi, che lascia ancora una fiammella di speranza ai liguri.

CYBERTEL ANIENE-SYN-BIOS PETRARCA 3-3 (2-2 p.t.)
CYBERTEL ANIENE: Tondi, Raubo, Taloni, Taliercio, Javi Roni, Anas, Daniel, Abdala, Battistoni, Pilloni, Biscossi, Pezzin, Cabeça, De Filippis. All. Micheli

SYN-BIOS PETRARCA: Moretti, Alba, Fornari, Joselito, Rafinha, Vianello, F. Mello, Farisato, Vitale, Parrel, V. Mello, Bastini, Bargellini, Alves. All. Giampaolo

MARCATORI: 2’30” p.t. Raubo (A), 4’58” F. Mello (P), 11’35” Biscossi (A), 15’32” Alba (P), 4’30” s.t. Raubo (A), 19’48” Fornari (P)

AMMONITI: Alba (P), Battistoni (A), Taliercio (A), Joselito (P), V. Mello (P)

ARBITRI: Daniele Di Resta (Roma 2), Walter Suelotto (Bassano del Grappa) CRONO: Giuseppe Lamorgese (Roma 2)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy