Eccellenza

Academy Plateola-Arcella a Curtarolo, Bortoli: “Ce la giochiamo alla pari”

Academy Plateola-Arcella a Curtarolo, Bortoli: “Ce la giochiamo alla pari”

Spostata la sede della partita, il presidente dei gialloverdi ha grande fiducia nei suoi: "Non mi stupirei di una nostra vittoria"

Redazione PadovaSport.TV

Il big match della sedicesima giornata di Eccellenza (girone B) è senza dubbio quello che si giocherà domenica a Curtarolo (14.30) tra l'ambizioso Academy Plateola e la capolista Arcella, divisi in classifica da 14 punti, ma con un gap tecnico, sulla carta, azzerato dalla faraonica campagna acquisti dei gialloverdi. "Arriviamo consapevoli delle nostre forze e del gioco espresso nelle ultime gare. I risultati ci danno morale e finalmente possiamo contare sulla rosa al completo. È strano sentire questo da un presidente, ma non nego che se vincessimo con la capolista non sarei sorpreso…." dice il presidente del Plateola, Denny Bortoli, ai nostri microfoni. Un test di prestigio per misurare le ambizioni della squadra di Zattarin: "Domenica sarà un bel banco dì prova perché sarà importante dare continuità ai risultati visti in questi ultimi due test - continua Bortoli - Ogni gara del massimo campionato dilettantistico ha una storia a se e molte volte gli episodi determinano il risultato. La nostra filosofia e dì giocare a viso aperto contro tutti e sono sicuro che il mister e i ragazzi faranno dì tutto per superare anche questo ostacolo.

Un commento poi suoi nuovi innesti di lusso: "Devo dire che la squadra era competitiva anche a inizio campionato purtroppo gli infortuni non ci hanno dato ragione - spiega il presidente - Penso che il Ds Bagnara e Mister Zattarin siano i due colpi dì mercato perché hanno fatto crescere la nostra società in tutti gli aspetti. Lavoreremo insieme nei prossimi mesi per raggiungere una salvezza tranquilla e costruire un gruppo importante per la prossima stagione. Chiaro che Costa, Roveretto, Sottovia e anche i due nuovi giovani arrivati hanno dato spessore a una squadra che speriamo abbia trovato una sua identità. Devo dire che abbiamo un gruppo coeso e maturo che ci rende sereni delle scelte fatto. Normale che quando cambi molto a gennaio significa hai sbagliato qualcosa a inizio anno ma è pur vero che rispetto alle altre squadre a causa della fusione siamo partiti in ritardo con il mercato estivo".

E mercoledì 23 commenteremo nei nostri studi il big match con l'Arcella, andando a conoscere meglio questa interessante realtà con una puntata di PdSport Flash dedicata.

tutte le notizie di