Eccellenza

Bassano, il nuovo presidente sarà l’ex calciatore Carlo Nervo

Bassano, il nuovo presidente sarà l’ex calciatore Carlo Nervo

In passato è stato anche sindaco del suo paese natale

Redazione PadovaSport.TV

È tutto pronto, come rivela oggi il Giornale di Vicenza, per l'investitura di Carlo Nervo prossimo presidente del Bassano. L'ex giocatore nativo della città, originario di Solagna (paese di cui è stato anche sindaco) e cresciuto nel club giallorosso dove ha compiuto la trafila del vivaio con un triennio (dal 1988 al 1991) in prima squadra in D, entro gennaio, salvo sorprese, verrà insignito della massima carica dirigenziale. Beninteso, Fabio Campagnolo, autentica architrave e primo artefice del risorgimento del Bfc, nonché motore della rinascita societaria al pari di Checco Maino con due promozioni filate, resterà ancora più che mai in sella al sodalizio del Grappa con un ruolo morale e soprattutto sostanziale con un supporto vitale per le sorti del Bassano. Semplicemente è andato anche oltre il suo mandato triennale che avrebbe dovuto chiudersi l'estate scorsa ma che i campionati dilatati dall'emergenza Covid hanno prolungato. Nel 2022 rimarrà con un incarico altrettanto incisivo, senza però il fastidio dei riflettori puntati addosso.

tutte le notizie di