Campodarsego, un gol del capitano allo scadere fa balzare la capolista

Campodarsego, un gol del capitano allo scadere fa balzare la capolista

di Gianmarco Zandonà

Il Campodarsego comincia col botto l’anno nuovo, espugna di misura con un gol del suo capitano il campo dell’Unione Feltre e prosegue la sua marcia inarrestabile in vetta alla classifica, arrivando ora a mantenere i 7 punti di vantaggio sul Legnago.
Nel primo tempo la gara è equilibrata e combattuta, le due formazioni se la giocano a viso aperto e il Feltre, che crea alcune occasioni per far male, si vede anche annullare un gol per fuorigioco. La squadra di Andreucci non molla e si fa vedere in due occasioni: al 23′ Pasquato riceve da Amadio e calcia, ma trova la provvidenziale deviazione in angolo di un difensore; al 29′, sul velenoso cross di Finazzi, Calì non arriva per un soffio alla deviazione. Nella ripresa il copione non cambia, si gioca con ardore e la gara si decide solo nel finale: è il 91′ infatti quando, sul calcio d’angolo battuto da Pasquato dalla sinistra, sul secondo palo svetta Leonarduzzi, timbrando ancora una volta una delle sue reti pesantissime e regalando al Campodarsego i primi, fondamentali tre punti del suo 2020.

UNION FELTRE-CAMPODARSEGO 0-1
UNION FELTRE: Corasaniti, Bran, Stevanin (27′ st Gjoshi), Miniati, Trevisan, Nonni, Parasecoli, Arvia, Tonani (38′ st Aperi), Proia, De Paoli (22′ st De Carli).
A disposizione: Avgul, Salvadori, Nordin, Gusatto, Vettorel, Caser.
Allenatore: Andreolla.
CAMPODARSEGO: Voltan, Boscolo Bisto, Acquistapace, Cavallini, Calcagnotto, Leonarduzzi, Amadio (38′ st Nikolopoulos), Callegaro (14′ st Gabbianelli), Calì, Finazzi, Pasquato.
A disposizione: Aspergh, Giacomini, Mazzucca, Zabeo, Pilotto, Munaro.
Allenatore: Andreucci.
Arbitro: Iannello di Messina (Fiore-Torraca).
Reti: 46′ st Leonarduzzi.
Note: ammoniti Finazzi, Stevanin, Bran, Gabbianelli e Proia. Angoli 4-5. Recupero 1′ e 4′.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy