Campodarsego da sogno, Calì annichilisce il Cartigliano

Campodarsego da sogno, Calì annichilisce il Cartigliano

di Redazione PadovaSport.TV

Uno straordinario Campodarsego espugna il campo del Cartigliano, si aggiudica lo scontro al vertice del girone C e vola, con il 3-1 firmato da una sontuosa tripletta di Vincenzo Calì, al primo posto solitario in classifica!
La gara si mette subito sui binari giusti, perchè al primo minuto del primo tempo la squadra di Andreucci va subito in vantaggio: Tonelli pennella perfettamente per la testa di Calì, che insacca l’immediato gol che sposta gli equilibri. Nel primo tempo la partita è bella e combattuta, il Campodarsego crea diverse volte i presupposti per raddoppiare, ma non riesce nell’intento: al 17′ il portiere locale anticipa Leonarduzzi sul cross di Gabbianelli, al 21′ Pasquato calcia a lato di poco, al 26′ Calì sfiora solo la traversa sull’invito di Acquistapace, tra il 28′ e il 45′ ci provano ancora Gabbianelli e Acquistapace, ma senza fortuna. La ripresa, però, si apre ancora una volta con un Campodarsego arrembante, che al 9′ trova il raddoppio: Pellanda si oppone alla punizione insidiosa di Pasquato, ma non può nulla sul tap-in di Calì, che insacca e scatena la gioia biancorossa. Al quarto d’ora, altre due grandissime chance per Pasquato: l’ex Padova al 16′ scarta anche il portiere, ma sulla conclusione di vede respingere la sfera con un colpo di reni di quest’ultimo; quindi, al 20′, il suo destro incoccia la parte inferiore della traversa. Il tris è nell’aria, e arriva al 23′: ennesima punizione calibrata del solito Pasquato, e incornata vincente di Calì, che firma la personale tripletta e si porta, idealmente, a casa il pallone della partita. Il Cartigliano riesce a reagire con la forza della disperazione, e al 31′ accorcia le distanze con la rete del neoentrato Minuzzo. Un gol che non cambia l’esito dell’incontro, tanto più che Pasquato, ancora lui, in pieno recupero coglie la seconda traversa di giornata e per questione di centimetri non firma il poker. Il Campodarsego si aggiudica lo scontro diretto in vetta, vola da solo al primo posto e interrompe la striscia di risultati utili del Cartigliano!

CARTIGLIANO-CAMPODARSEGO 1-3
CARTIGLIANO: Pellanda, Romagna (6′ st Girardi), Rossi, Pregnolato, Pellizzer, Zanella (16′ st Cecconello), Murataj, Appiah, Michelon (28′ st Minuzzo), Mattioli, Michelotto.
A disposizione: Pozzato, Belardinelli, Lunardon, Zacchia, Nichele, Moretto.
Allenatore: Ferronato.
CAMPODARSEGO: Voltan, Boscolo Bisto, Acquistapace, Finazzi, Montin (26′ st Calcagnotto), Leonarduzzi, Tonelli (21′ st Callegaro), Amadio (38′ st Nikolopoulos), Calì, Gabbianelli (32′ st Arcon), Pasquato.
A disposizione: Aspergh, Bedin, Pilotto, Nalesso, Coppola.
Allenatore: Andreucci.
Arbitro: Lipizer di Verona.
Reti: 1′ pt, 9′ st e 23′ st Calì, 31′ st Minuzzo.
Note: ammoniti Montin, Leonarduzzi, Calcagnotto, Pregnolato, Michelotto e Zanella. Espulso Michelotto al 42′ st per somma di ammonizioni. Calci d’angolo 4-3. Recupero 2′ e 3′.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy