Campodarsego, i giocatori si ribellano: “Trattati senza rispetto, tempistiche sbagliate”

Campodarsego, i giocatori si ribellano: “Trattati senza rispetto, tempistiche sbagliate”

di Redazione PadovaSport.TV

Il Campodarsego che rinuncia alla serie C è la notizia del mese. Un gesto clamoroso del presidente Daniele Pagin, più per le tempistiche che per le motivazioni. I giocatori biancorossi, che già pregustavano il palcoscenico del professionismo, sono delusi e amareggiati: “Questa decisione è una mancanza di rispetto verso noi ragazzi e tutta la dirigenza – dice Gabbianelli, uno dei giocatori simbolo della promozione, intervistato da Il Mattino – Non esiste che ci vengano dette queste cose dopo due mesi e dopo tutto il percorso compiuto. Speriamo sempre che il presidente cambi idea, ho come l’impressione che sia stato malconsigliato. In caso ogni componente della squadra cercherà e troverà un’altra sistemazione, buona o meno buona che sia». Aggiunge Cristian Pasquato: «Io volevo fare le categorie superiori, a queste condizioni conviene cambiare aria. Mi dispiace per Pagin, capisco anzi le sue perplessità, ma le tempistiche della decisione e della successiva comunicazione sono state totalmente sbagliate».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy