Campodarsego, il nuovo allenatore è Pontarollo (fresco di promozione in D con il San Giorgio Sedico)

Campodarsego, il nuovo allenatore è Pontarollo (fresco di promozione in D con il San Giorgio Sedico)

di Redazione PadovaSport.TV

Il Campodarsego Calcio è felice di comunicare di avere individuato il nome del nuovo allenatore della prima squadra, che guiderà il club biancorosso nel prossimo campionato di serie D 2020/2021. Il nuovo tecnico del Campodarsego è una vecchia conoscenza della società, e un graditissimo ritorno in casa biancorossa: si tratta di mister Alessandro Pontarollo, un tecnico che negli ultimi anni ha fatto molto parlare di sè, in particolare nell’ultimo anno ha conquistato la promozione in serie D con il San Giorgio Sedico, e che da giocatore aveva vestito la nostra maglia vincendo il torneo di Promozione.

LA SCHEDA. Nativo di Bassano del Grappa, classe 1980, mister Pontarollo cresce calcisticamente nel settore giovanile dell’Atalanta, con cui debutta in prima squadra nel 1999 in serie B. Da giocatore, come esterno sinistro, milita per diversi anni tra i professionisti con le maglie di Lumezzane, Triestina, Pro Sesto, Monza, Ivrea, Sambonifacese, Pro Vercelli e Legnano. Negli anni successivi, scende nei dilettanti ed è qui, nel 2012, che incrocia per la prima volta il suo destino con il Campodarsego, disputando con il club biancorosso il campionato di Promozione e ottenendo a fine stagione il salto in Eccellenza. Appese le scarpe al chiodo, nel 2015, comincia la carriera da allenatore: debutta nel vivaio Valbrenta, sale poi in prima squadra ottenendo una promozione in Eccellenza e una salvezza, mentre nell’ultima stagione guida, sempre in Eccellenza, il San Giorgio Sedico conquistando il primo posto nel torneo e la promozione in serie D.

LE PRIME PAROLE. “Sono entusiasta e davvero contento di questa scelta e dell’opportunità che mi viene data”, esordisce mister Pontarollo dopo l’investitura da tecnico del Campodarsego. “Per me Campodarsego è una grandissima opportunità, vista la mia età e la categoria da affrontare è un’occasione di primissimo livello. Arrivo in una società che conosco abbastanza bene, avendo un passato recente da giocatore so la serietà delle persone con cui lavorerò, a partire dal presidente Pagin e per arrivare a tutte le persone dell’ambiente. Arrivo in una realtà seria e consolidata, per me ci sono tutti i presupposti per fare bene”. Sulla sua idea di calcio, la spiegazione: “Punto a fare un calcio organizzato e propositivo, le mie squadre affrontano ogni avversario per vincere la partita. Non ci sarà un Campodarsego che punterà a chiudersi, questo fa parte un po’ della mia mentalità: la mia squadra va sempre in campo per puntare al massimo e per provare a vincere le partite. Non ho un sistema di gioco preferito, ho sempre impostato una difesa a quattro ma poi valuto la formazione anche in base alle caratteristiche della rosa, e soprattutto dei giovani che in questa categoria sono una parte importante. Per il Campodarsego sarà un anno di ripartenza, penso e spero di arrivare qui e di portare tanto entusiasmo: partiamo a fari spenti, ma con l’obiettivo di vincere, divertirci e far divertire la gente che viene a vederci”.

LO STAFF. A coadiuvare mister Alessandro Pontarollo nel suo lavoro quotidiano ci sarà lo staff tecnico della passata stagione che la società ha deciso di confermare in blocco anche in vista del prossimo campionato: l’allenatore in seconda sarà ancora mister Luciano Stevanato, a curare la preparazione atletica sarà nuovamente il prof. Luca Sabbadin mentre Cristian Al Jaberi si occuperà della preparazione dei portieri. L’unica novità è il massofisioterapista che quest’anno sarà Andrea Schiavon.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy