Campodarsego, sogno serie C sempre più vicino. Ma Andreucci deve fare i conti con una lunga lista di indisponibili

di Redazione PadovaSport.TV

Che il Campodarsego sia lanciato verso la C lo dice la classifica, ma anche gli avversari diretti ormai ammettono la superiorità dei padovani nel girone. Lunedì sera, ospite di Speciale Dilettanti, il direttore sportivo del Legnago (Antonio Naliato), secondo in classifica, ha fatto capire che servirebbe un’impresa per recuperare i punti dalla capolista. Intanto però in casa Campodarsego si bada alla concretezza, ovvero a conquistare i punti partita dopo partita, tenendo conto che nei prossimi impegni ci saranno molti assenti.  La squadra di Andreucci, a cominciare dal match di domenica contro l’Ambrosiana, dovrà fare a meno di Calì (squalificato per l’espulsione), Boscolo Visto (ammonito, era in diffida), degli infortunati Gabbianelli, Pasquato, D’Appolonia, Leonarduzzi e Calcagnotto. Una vera emergenza, in pratica. Ci sarà però a disposizione il nuovo acquisto Bechini (difensore, in prestito dal Sassuolo). Intanto il presidente Daniele Pagin ha annunciato di voler incontrare il sindaco di Padova, Sergio Giordani, per la questione stadio, in vista della possibile promozione tra i professionisti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy