Chievo, altro caso Covid-19: salta anche l’amichevole con la Giana

di Redazione PadovaSport.TV

Un sospetto quarto caso di positività al Covid-19 di un proprio tesserato ha spinto il Chievo ad annullare l’amichevole di domani pomeriggio a Veronello con la Giana Erminio, cancellata come tutte quelle del restante calendario estivo. La società ha scelto la strada della cautela massima, in attesa dei risultati degli ultimi esami. Allerta al livello più alto dunque a Veronello, dove sono rimasti in isolamento nelle rispettive camere i tre risultati positivi poco prima che il Chievo lasciasse, lo scorso 5 settembre, il ritiro di Pieve di Cadore per raggiungere l’Euganeo per la sgambata col Padova. Cancellando il test a poche ore dal fischio di inizio e togliendo dal programma pure quelle contro il Legnago e di Milanello con il Milan. Dei tre due sono ormai negativi, uno ancora no. Il secondo episodio ha suggerito al Chievo di restare ancora a Veronello eliminando anche la partita con la Giana Erminio, formazione milanese inserita nel girone A di Serie C. Sicuro a questo punto che il Chievo si presenterà alla prima in campionato, sabato prossimo all’Adriatico di Pescara, forte soltanto del lavoro incamerato in allenamento. Anche lavorando soltanto a gruppetti, dopo una preparazione che si è rivelata parecchio complessa e piena di paletti. (Da L’Arena)

Raduno arbitri a Sportilia, c’è un positivo tra gli assistenti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy