Chievo, c’è la volontà di confermare la vecchia guardia: Frey e Cesar verso la permanenza

Chievo, c’è la volontà di confermare la vecchia guardia: Frey e Cesar verso la permanenza

Lasceranno i due padovani Rossettini e Andreolli

di Redazione PadovaSport.TV

Il Chievo si iscriverà alla serie B senza problemi? L’entità del paracadute dalla serie A (circa 25 milioni) fa presumere che il club veronese riuscirà a sopravvivere nonostante la pesante situazione debitoria. L’idea del presidente Campedelli però è quella di tornare subito in A. E per farlo si proverà a confermare alcuni degli esperti. Il partito dei senatori non scomparirà infatti del tutto: Frey ad esempio, pur in scadenza a fine giugno, continuerebbe volentieri. Il suo agente Alessandro D’Amico, procuratore anche di Rigoni e Meggiorini, un salto a Veronello l’ha già fatto. Anche se nessuna decisione ancora è stata presa, se non quella del giocatore di allontanare il ritiro. Cesar, un altro della vecchia guardia libero a fine giugno, da Verona non si muoverà. Pure lui deciso a continuare, uno su cui il Chievo potrebbe appoggiarsi ancora. A fine corsa Andreolli, svincolato dal primo luglio e a gennaio preso soprattutto per gli infortuni della difesa. Altro punto di domanda. Tutto chiaro invece per Rossettini, presto di nuovo un giocatore del Genoa. Fra i prestiti c’è anche Schelotto, per l’inizio della prossima stagione pronto dopo il lungo infortunio ma dipendente ancora del Brighton. Necessario prima un salto in Inghilterra, poi si vedrà. Potrebbe essere operazione a buon prezzo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy