Chievo, ingaggi enormi da eliminare: Giaccherini e Tomovic possono far sprofondare i gialloblu

Chievo, ingaggi enormi da eliminare: Giaccherini e Tomovic possono far sprofondare i gialloblu

di Redazione PadovaSport.TV

Il Chievo giocherà in B e non ci sono più speranze di ripescaggio per il Padova, ma in questi giorni si sta facendo di tutto per eliminare dalla rosa i giocatori con gli stipendi più pesanti per evitare ripercussioni sulla stagione. Complicatissimo il lavoro di Campedelli e Pellissier, con tanti giocatori a Comano e la necessità di sfoltire l’organico. Con gente difficile da maneggiare e il tempo che trascorre inesorabile. I vari Tomovic, Djordjevic, Stepinski (che non andrà più alla Spal) e soprattutto Giaccherini sono delle vere zavorre per la società gialloblu, alle prese con una situazione debitoria pesante e diversi ipotesi di reato che pendono sul capo del presidente Campedelli nell’indagine sulle plusvalenze fittizie (bancarotta fraudolenta, falso in bilancio e i reati tributari di emissione e utilizzo di fatture false). Dicevamo del monte ingaggi da far… dimagrire: su Giaccherini è forte l’interesse del Brescia, anche se l’ingaggio è ovviamente quello che è. Duro da assorbire per molti, come ampiamente previsto. La cessione dell’ex Juventus porterebbe una ventata di ossigeno nelle casse del Chievo, così come quella di Tomovic corteggiato dalla Spal. Due trattative che il Chievo deve portare a termine, per evitare guai a stagione in corso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy