Coppa Italia, Ambrosiana: il sogno svanisce contro una grande Carrarese

di Lorenzo Aluigi

Non era certamente l’obiettivo stagionale andare avanti nella Coppa Italia dei “grandi”, ma in tutto l’ambiente dell’Ambrosiana si respirava grande curiosità per la sfida contro la Carrarese. Certo, l’attenzione volge già al big match di domenica, quando  al “Montidon” arriverà il Trento di Parlato, tuttavia il 4-0 con cui i toscani si sono imposti è abbastanza netto. Partenza letteralmente da incubo per i rossoneri, che nei primi 10′ soccombono tre volte per  merito dei timbri degli scatenati uomini di Baldini, in particolare Infantino, Schirò e Rota. Poi i veronesi si riorganizzano, giocano con ordine e non disdegnano qualche sortita offensiva, ma il muro toscano regge bene. Nel finale, all’86, arriva il poker di Caccavallo, che mette la ciliegina sulla torta e chiude i giochi. Al prossimo turno ci sarà il Venezia, mentre per l’Ambrosiana è tempo di pensare al campionato: c’è da confermare una positivissima stagione scorsa, il Trento è avvisato..

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy