Coppa Italia Eccellenza, il S. Martino Speme rinuncia a scendere in campo

di Lorenzo Aluigi

Dopo l’11-0 di otto giorni fa contro il Castelbaldomasi, il S. Martino Speme ha scelto di non scendere in campo per la seconda giornata di Coppa Italia Eccellenza, decretando così la propria sconfitta per 3-0 a tavolino contro la Belfiorese. La società di S. Martino Buon Albergo ha diffuso tramite una lettera poche righe per giustificare l’assenza: «Si fa presente che l’ACD S. Martino Speme per motivi tecnici e di salute rinuncia a scendere in campo. Firmato S. Martino Speme, numero di matricola 920588.» Il mister Giorgio Cortivo ha immediatamente rassegnato le dimissioni, parlando di «mancanza di rispetto per la dignità dei ragazzi, così come delle adeguate condizioni per fare calcio. E’ un evidente fallimento societario.» Il gruppo guidato dal presidente Bruno Pellizzoni, che ha vinto la “battaglia” per il controllo della società contro la cordata Sabaini, deve assolutamente trovare la quadra.

(sfoglia le schede per continuare a leggere)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy