Delusione Arzignano, ora l’allenatore Spinale rischia l’esonero

di Redazione PadovaSport.TV

Tre partite, zero punti. Zero traccia di gioco, squadra in sofferenza contro avversari decisamente meno quotati. È l’inaspettato inizio di stagione dell’Arzignano, che oggi nel turno infrasettimanale è capitolato al Dal Molin contro il Belluno (gol di Masoch). A questo punto la panchina del tecnico veronese Manuel Spinale è tutt’altro che salda. E domenica c’è il Trento, capolista a punteggio pieno. Potrebbe già essere la partita dell’ultimatum.

Leggi anche >> Luparense, vittoria esterna a Cartigliano: decide Venitucci

 

Tutte le news sul calcio dilettanti veneto, clicca qui

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy