Eccellenza

Eccellenza, lo United Borgoricco Campetra aggancia l’Arcella al secondo posto

Eccellenza, lo United Borgoricco Campetra aggancia l’Arcella al secondo posto

La vittoria rossoblu permette alla squadra di Bertan un ulteriore scatto avanti in classifica

Redazione PadovaSport.TV

La vittoria esterna dell'United Borgoricco Campetra proietta i rossoblù al secondo posto insieme all'Arcella (Eccellenza, girone B), sconfitta nello scontro al vertice dal Giorgione. Ecco le parole dell'allenatore Alessandro Bertan.

«Era una partita che sentivamo tanto. Non è mai semplice affrontare le squadre in lotta per la salvezza, perché può sempre succedere di tutto. A differenza di quanto accaduto domenica scorsa, l’abbiamo sbloccata al primo calcio d’angolo: la squadra ha disputato un grande primo tempo, salvo poi abbassarsi un pochino troppo nella ripresa. Eravamo ampiamente rimaneggiati dietro e in più, a piovere sul bagnato, è arrivato pure l’infortunio di Donè, unico centrale di ruolo a disposizione. Ho dovuto reinventare la linea arretrata, inserendo Marangoni da esterno basso e portando al centro Molin. Per dirla con il sorriso, non ci siamo proprio fatti mancare niente. Siamo vivi, il sogno continua: mancano le ultime quattro giornate e daremo il massimo per raccogliere più punti possibili». Bertan conclude la sua disamina con altre importanti riflessioni: «Sono felice che abbiano trovato spazio dei ragazzi che finora avevano giocato un po’ meno: una menzione speciale la dedico ad Agostini, che da titolare ha fatto una grandissima gara. È un bravo ragazzo, sono orgoglioso di allenarlo e meritava una gioia del genere. Ora testa a domenica prossima: torniamo in casa e dobbiamo assolutamente riscattare la brutta sconfitta di domenica scorsa. Vogliamo far vedere al nostro pubblico che non siamo quelli visti contro l’Abano».

tutte le notizie di