Calcio dilettanti

Eccellenza, prova di forza dell’Academy Plateola con il Bassano

Eccellenza, prova di forza dell’Academy Plateola con il Bassano

Sottovia trascina i gialloverdi che indirizzano la gara dopo pochi minuti

Redazione PadovaSport.TV

L'Academy Plateola recita la parte della grande squadra (le prove generali in vista della prossima stagione?) travolgendo il Bassano in una partita senza storia. La formazione gialloverde si vendica dunque dei quattro gol rimediati all’andata al Mercante, e lo fa con i suoi tanti nomi illustri (da Bryan Costa tra i pali a Tommaso Lelj, dal bomberissimo Sottovia a Petrilli), tutte pedine che hanno vissuto il calcio vero e che non sono certo scese in Eccellenza per fare le figurine. L’insediamento di Zattarin al timone e le lussuose addizioni nella finestra di gennaio hanno spinto l’Academy a ripresentarsi in campionato con un robusto blitz esterno e ad aggredire all’istante ieri i fanti di Pontarollo.

Academy che parte forte: Michelon del Bassano, subentrato subito a Pilotto, nel tentativo di compiere un salvataggio in extremis, stoppa di mano il pallone destinato nel sacco. Espulsione e rigore che il tiratore scelto Sottovia trasforma di giustezza: 1-0 e sotto di un uomo, partita tutta in discesa: difatti su una pennellata dell’ex Roveretto, ancora Sottovia di capoccia prende il tempo a Pellizzer inchiodando il 2-0 che odora già di sentenza. Nel lato B il Bassano ci prova, Fracaro dalla distanza azzecca un gol d’autore che riaccende le speranze, ma è lo stesso fantasista alto-pianese che non è esemplare su un disimpegno favorendo poco dopo il guizzo del neo entrato Gasparini a stampare il 3-1 di metà ripresa che di fatto chiude la faccenda, pure se Pontarollo ruota la panchina invano.

ACADEMY PLATEOLA: Costa, Ostojic, Scremin, Lelj, Bazzani, Canacci, Roveretto, Gusella, Sottovia, Petrilli, Diallo (15’st Gasaparini). All. Zattarin 7.

BASSANO: Fantoni, Sanzovo, Pilotto  (12’ p.t. Michelon), Peotta, Pellizzer, Rosina, Sandrini, Xamin, Lukanovic, Fracaro, Zuin. All. Pontarollo 5,5.

ARBITRO: Bissolo di Legnago 6

RETI. P.t.:. al 22’ su rigore e al 30’ Sottovia (AP); s.t.: all’11 Fracaro (B), al 24’ Gasparini (AP).

Note: Espulso al 20’ p.t. Michelon (B).

tutte le notizie di