Serie D

Il Campodarsego torna a sorridere, decide bomber Colombi

Il Campodarsego torna a sorridere, decide bomber Colombi

La squadra di Masitto si impone al Gabbiano, bellunesi in difficoltà dall'inizio senza cinque giocatori e con De Leo non al meglio

Redazione PadovaSport.TV

Dopo cinque partite senza vittorie, il Campodarsego ritrova il gusto del successo, e battendo di misura la Dolomiti Bellunesi (in emergenza, Lauria ha dovuto rinunciare a ben cinque giocatori) si riappacifica con lo stadio Gabbiano dove era reduce da due bruciano i sconfitte interne.

La gara nella prima mezz'ora è equilibrata e combattuta: le due formazioni se la giocano e creano diversi presupposti per entrare in area, ma non riescono a pungere. Al 28' ci prova di testa Colombi, che sull'invito di Oneto mette a lato, dalla parte opposta Episcopo non trova la porta dalla distanza. Il portiere bellunese, prima dell'intervallo, ferma i tentativi di Marini e Cocola, mentre al 42' deve ringraziare i suoi difensori, che sull'incornata di Giacomazzi sventano sulla linea di porta. Il primo tempo si conclude senza reti, ma la ripresa si sblocca quasi subito: al 4' cross di Marini dalla sinistra, Masut sembra essere sulla sfera ma scivola, ne approfitta Colombi che insacca di testa il gol che alla fine risulterà decisivo. La gara si accende, più per agonismo che per occasioni. Tanto che le palle più pericolose dei bellunesi arrivano nel finale: al 40' Boscolo para sulla punizione dal limite, al 47' Episcopo spara sopra la traversa. Nel finale, Solinas colpisce anche un incrocio dei pali, mancando il raddoppio biancorosso, ma tanti basta perché i tre punti sono del Campodarsego.

CAMPODARSEGO-DOLOMITI BELLUNESI 1-0

GOL: st 4’ Colombi.

CAMPODARSEGO: Boscolo Palo, Oneto, Marini, Guitto (st 40’ Solinas), Giacomazzi, Buratto, Cocola (st 35’ Messali), Fratini, Colombi, Addiego (st 35’ Lovato), Reato (st 20’ Prevedello) (a disposizione: Minozzi, Lovato, Pan, Bertazzolo). Allenatore: C. Masitto.

DOLOMITI BELLUNESI: Masut, Toniolo (st 26’ De Paoli), Mosca, Gjoshi, Teso, Sommacal, Onescu, De Carli, Raimondi (st 46’ De Leo), Episcopo, Cossalter (a disposizione: Lombardi, De Leo, De Pellegrin, Faraon, Piazza, Ballestin, De Paoli). Allenatore: R. Lauria. 

ARBITRO: Pietro Campazzo di Genova (assistenti: Nicolò Pasquini di Genova e Alexandru Frunza di Novi Ligure).

NOTE. Ammoniti: Giacomazzi, Sommacal, Onescu, Fratini, Teso, Colombi, Toniolo. Angoli: 1-1. Recupero: pt 1’; st 4’. 

 Un momento di Campodarsego-Dolomiti Bellunesi
tutte le notizie di