Serie D

L’Arzignano pareggia nel finale e torna in serie C: Clodiense beffata

L’Arzignano pareggia nel finale e torna in serie C: Clodiense beffata - immagine 1

Il pareggio sorride alla squadra di Bianchini, che al 90' trova l'1-1 con Gnago. Esplode la festa, la squadra torna in C dopo due anni

Redazione PadovaSport.TV

È l'Arzignano a passare in serie C, beffata l'Union Clodiense che aveva preparato a festa lo stadio Ballarin. La corazzata gialloceleste ha raggiunto il pari nel finale, al 90', con Gnago, uno dei giocatori protagonisti della grande stagione. I veneziani erano passati in vantaggio al 12' del primo tempo, rimanendo poi in inferiorità numerica per l'espulsione di Monticelli (fallo su Beltrame e doppia ammonizione).

UNION CLODIENSE CHIOGGIA (4-2-3-1): Passador; De Angelis, Mboup, Cuomo, Monticelli; Serena, Kaptina; Calabrese, Fasolo (37' st Marcolin), Ndreca (31' pt Tinazzi; 49' st Ouro Issa); Buongiorno (19' st Di Maira). All. Andreucci.

ARZIGNANO VALCHIAMPO (4-3-1-2):  Bacchin; Cariolato (39' st Pasqualino), Bigolin (9' st Bonetto), Molnar, Gning; Nchama, Casini (13' st Moras), Sarli (13' st Antoniazzi); Beltrame (32' st Cescon); Gnago, Fyda. All. Bianchini.

ARBITRO: Giuseppe Vingo di Pisa

RETI: 12' pt Fasolo (UC); 45' st Gnago (A)

tutte le notizie di