Luparense, addio Coppa: i calci di rigore premiano il Tamai

Luparense, addio Coppa: i calci di rigore premiano il Tamai

di Gianmarco Zandonà

La Luparense abbandona già il sogno Coppa Italia di categoria: i tiri dal dischetto premiano la formazione del Tamai. Finisce 5-4 per le Furie Rosse ma mister Centurioni aveva anticipato che manca ancora un pò di brillantezza in quella che resta una buona squadra che piano piano sta maturando. Ora, archiviata la delusione, testa e gambe vanno al campionato, ad uno storico debutto in Serie D da preparare al meglio.

CRONACA  I Lupi disputano una prima frazione anonima, venendo colpiti all’ultimo minuto di gioco: destro non irresistibile di Zupperdoni, Segantini ci va malissimo e Smrtnik è lestissimo a raccogliere e depositare in fondo al sacco, nonostante il disperato tentativo di Beccaro in recupero. Molto meglio nella ripresa, la gara, dopo il ritorno dagli spogliatoi, si rivela nettamente più emozionante gli ingressi di Donadello e soprattutto Cenetti danno nuova linfa ai rossoblu che riescono a pareggiare e poi quasi la vincono in extremis (traversa di Venitucci). Al 25′ st Speziale calcia dalla distanza e la sfera lambisce il palo, 2′ dopo il neo entrato Cenetti sfrutta una sponda di Donadello e riequilibra il punteggio siglando l’1-1 al volo con l’esterno. Al 51′ Venitucci pennella su punizione ma la palla incoccia in pieno il legno. Ai rigori l’amaro epilogo, decisivi gli errori di Petrilli e Venitucci.

 

TABELLINO

TAMAI – LUPARENSE 1-1 (5-4 DCR)

TAMAI (4-3-3): DA RE, PERESIN (PERTOLDI 47′ ST), MORTATI, DUKIC (C), PRADEBON (MASIA 9′ ST), PRAMPARO, ZUPPERDONI (CONSORTI 9′ ST), TRENTO, SMRTNIK (ANCONETANI 39′ ST), MORAS (NEZHA 29′ ST), BORGOBELLO. ALL: BIANCHINI

LUPARENSE (4-3-3): SEGANTINI, BUSETTO (DONADELLO 19′ ST), DELLA VEDOVA, MEITE (PETRILLI 13′ ST), GIACOMAZZI, BECCARO (C), SCAPIN, CHAJARI, THOMAS (26′ ST CENETTI), VENITUCCI, CALONE (SPEZIALE 19′ ST). ALL: CENTURIONI

ARBITRO: PILEGGI DI BERGAMO

RETI: 45′ PT SMRTNIK, 27′ ST CENETTI

NOTE: SPETTATORI 400 CIRCA; AMMONITI MEITE, BECCARO, GIACOMAZZI, DUKIC; ANGOLI 4-4; SEQUENZA RIGORI: CHAJARI (L) GOL, BORGOBELLO (T) FUORI, SPEZIALE (L) GOL, NEZHA (T) GOL, PETRILLI (L) PARATO, MASIA (T) GOL, CENETTI (L) GOL, DUKIC (T) GOL, VENITUCCI (L) PARATO, CONSORTI (T) GOL.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy