Luparense, Salviato: “Qui l’entusiasmo si sente nell’aria. Favoriti? Sulla carta sì, ma c’è il campo…”

Luparense, Salviato: “Qui l’entusiasmo si sente nell’aria. Favoriti? Sulla carta sì, ma c’è il campo…”

di Redazione PadovaSport.TV
salviato

Simone Salviato è uno degli ultimi acquisti della Luparense, un pezzo da novanta per la serie D. Ecco cosa ci ha detto ieri, ospite della nostra trasmissione Speciale Dilettanti: “A San Martino ho trovato molto entusiasmo, c’è ancora da fare ma l’approccio è stato giusto. È stata una scelta facile – ha detto – dopo aver fatto il corso a Coverciano da allenatore, ho voluto rimanere vicino a casa e ho sposato volentieri il progetto del presidente Zarattini. Si respira l’aria di chi vuole vincere, anche se poi c’è da battagliare sul campo. Ogni anno ci sono delle insidie e ogni categoria fa storia a parte, quest’anno la Luparense è inserita in un girone molto equilibrato dove ci sono altre squadre che ambiscono ai primi posti. Erano 15 anni che non facevo la D, non vedo l’ora di rituffarmi in questo mondo e tornare a giocare, magari già dal turno infrasettimanale. Sono entrato in squadra da poco, deciderà il mister. Sono a disposizione, cercherò di mettergli un po’ di pressione! Padova? È stata una sofferenza anche a livello personale, per via degli infortuni. Il cuore rimane biancoscudato, ho fatto delle scelte anche per quello che mi ha chiesto la società. Eravamo partiti bene, poi siamo sprofondati. Spero che la nuova proprietà possa riportare in fretta il Padova in B”. Sul possibile ultimo botto di mercato della Luparense: “Fabiano? Ha fatto il corso a Coverciano con me, sarebbe un gran colpo, vedremo…”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy