Luparense, Zarattini alla cena di Natale: “Prima c’erano tanti sconosciuti, adesso c’è un gruppo”

Luparense, Zarattini alla cena di Natale: “Prima c’erano tanti sconosciuti, adesso c’è un gruppo”

di Redazione PadovaSport.TV

Cena natalizia in casa Luparense: brindisi e auguri con squadra, dirigenza e sponsor. L’ambiziosa matricola rossoblu punta a migliorare le proprie performance nel girone di ritorno. Prima squadra e Juniores, gli uni affianco agli altri, uniti in un abbraccio che ha fatto commuovere il Presidente Stefano Zarattini, gran cerimoniere della serata: «Penso che questa sia stata una delle più belle serate da quando sono Presidente della squadra. Si respirava un’energia positiva, i ragazzi stanno creando davvero un gruppo coeso e affiatato, come poche volte ho visto in vita mia… I risultati sportivi non sono quelli che ci aspettavamo, ma i primi ad esserne dispiaciuti sono proprio i giocatori che hanno dentro una voglia di rivalsa pazzesca! Ieri sera sono stati loro a darmi la carica, a farmi toccare con mano un entusiasmo contagioso. Non nego che mi sono commosso, perchè la società da anni lavora con impegno e con sacrificio, raggiungendo risultati importanti. Sul campo abbiamo gioito spesso, ma l’emozione che mi hanno dato i giocatori e lo staff, uniti e determinati come non mai, è stata impareggiabile. Adesso bisogna andare avanti giorno per giorno, lavorare e raccogliere quello che stiamo seminando: veniamo da un’estate “turbolenta” con tanti giocatori nuovi che avevano bisogno di conoscersi e di amalgamarsi. Prima c’erano tanti “sconosciuti”, adesso c’è un gruppo… una famiglia e insieme tutto diventa più facile e più bello. Con una battuta, posso dire che ieri sera ho visto un branco di lupi con gli occhi della tigre: un mix di “animali” che mi ha trasmesso tanta adrenalina e tanta passione».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy