Serie D

Una Luparense da applausi travolge il Levico, tallonato l’Arzignano

Una Luparense da applausi travolge il Levico, tallonato l’Arzignano

Rossoblù ancora imbattuti, prova di forza con la formazione trentina

Redazione PadovaSport.TV

La Luparense annienta il Levico con un perentorio 4-0 e mette pressione all’Arzignano, che gioca domani a Mestre.

Una vittoria che ha il sapore della continuità, della crescita e della fiducia. Una vittoria che nasce dal gruppo e dall’ambiente. Dieci minuti di gioco e due gol per i rossoblu. Al 7' Cucchisi lavora un eccellente pallone sulla destra e fa partire un cross al millimetro per la testa di Cardellino che sigla il parziale 1 a 0. La rete a freddo demoralizza il Levico e galvanizza la Luparense. Ruggero si getta in avanti e viene steso in area di rigore sulla destra. Penalty e ancora Cardellino a timbrare il cartellino e regalare il 2 a 0 per i Lupi.

I ragazzi di Zanini sembrano indemoniati e al 16' vanno vicini al tris con Rubbo, ma il portiere del Levico gestisce la situazione. Il tre a zero arriva a fine primo tempo. Boron dalla sinistra per l'accorrente Rivi in area di rigore che deve solo spingere in rete il tris dei rossoblu. Alla fine del tempo ecco il poker. Rubbo è abile a depositare in rete un pallone vagante respinto dal portiere avversario.

Nella ripresa gli uomini di Zanini gestiscono il risultato e vanno vicini alla manita con Rivi (Rosa miracoleggia) e Boron che si fa ipnotizzare dal numero 1 del Levico.

LUPARENSE: Plechero Gabriele, Cucchisi Alessandro, Zanella Gregorio, Ruggero Marco, Boscolo Andrea, Cherubin Nicolò, Cavallini Matteo, Rubbo Alberto, Cardellino Domijan, Rivi Luca, Boron Andrea. All. Zanini

LEVICO TERME: Rosa Rafael, Davi Federico, Piacente Mattia, Santuari Nicolas, Stanghellini Edoardo, Scaglione Mauro, Tronco Alberto, Rinaldo Mauro, Sinani Ismet, Vinciguerra Filippo, Santuari Gabriel.

 

 

tutte le notizie di