Serie D

Luparense travolgente a Spinea, secondo posto solitario

Luparense travolgente a Spinea, secondo posto solitario

I rossoblu sbrigano la pratica, dimostrando una netta superiorità. Ma quanto corre lì davanti l'Arzignano!

Redazione PadovaSport.TV

La Luparense travolge la matricola Spinea sul suo campo per 3-0 e si piazza al secondo posto dietro all'Arzignano (oggi vittorioso per 4-0 contro il Delta). Undici punti in classifica e zero sconfitte, oggi è arrivata una vera prova di forza. A spingere subito forte è Boron che tenta tre volte di trovare l’assist vincente: la prima volta con Raimondi, la seconda con Cardellino ed infine con il colpo vincente, al minuto 19, di Zanella che è freddo a raccogliere il cross del suo compagno e trafiggere di piatto il numero uno avversario. I lupi, però, non si accontentano e continuano a macinare occasioni per tutti i primi 45 minuti di gioco. Alla fine, il gol del raddoppio arriva dall’azione da gol meno nitida del match. Siamo alla mezz’ora quando l’ennesima azione da gol della Luparense viene momentaneamente interrotta per offside dal guardalinee. Il direttore di gara però non è dello stesso avviso e lascia proseguire. Ad approfittarne è Raimondi che raccoglie la palla, serve Cherubin che da “numero 9” insacca sul primo palo siglando il raddoppio. Allo scadere della prima frazione ci sarebbe tempo anche per siglare anche la terza marcatura. Su cross di un ispiratissimo Boron, Cucchisi ci prova di testa, trovando la respinta di riflesso di Urban che prova a tenere a galla i suoi.

La ripresa sembra avere ben poco da raccontare, non tanto per i due gol di gap, ma piuttosto per la differenza tecnica vista in campo nei primi 45 minuti. Nonostante ciò per gli spettatori (e per il morale) la Luparense trafigge per la terza volta la porta di un ormai inerme Spinea. A mettere la parola fine al match è Cardellino che su cross di Rubbo dall’out di destra, incorna ed insacca.

SPINEA – LUPARENSE 0-3

SPINEA (4-1-3-2): Urban; Vecchiato, Zanon, Dal Compare, Ferrazzo (23’ st Zanchin); Brugnolo; Numi (1’ st Compagno), Berto, Strechie (1’ st Beniamin); Menato (11’ st Fantinato), Pasha (19’ st Barbon). All: D’Este

LUPARENSE (3-5-2): Plechero; Ruggero, Cherubin, Zanella; Cucchisi (41’ st Stringa), Cavallini, Boscolo Papo (28’ st Chajari), Boron (35’ st Vrikkis); Rubbo (19’ st Rabbas); Raimondi, Cardellino (14’ st Rivi). All: Zanini

Arbitro: Bonci di Pesaro

Reti: 19’ pt Zanella, 33’ pt Cherubin, 1’ st Cardellino

tutte le notizie di