Nuovo DPCM: quali sono le novità per il calcio dilettantistico?

di Lorenzo Aluigi

Il governo ha approvato le misure in vigore dal 16 gennaio al 5 marzo. Le misure più particolari in ambito di sport dilettantistico sono dettate dall’inserimento della zona bianca, che permetterà di riprendere anche gli allenamenti di gruppo. Il punto, per ora, è che nessuna regione abbia i requisiti per poter rientrare in questo colore, per cui si prevede almeno un altro mesi di stop per l’attività dilettantistica e giovanile. Uniche eccezioni, come ormai risaputo, i campionati di prevalente interesse Nazionale, ovvero Serie D, Primavera (1,2 e 3) e Juniores Nazionali. Difficilmente ci potranno essere deroghe per i tornei regionali e provinciali, bisognerà quindi aspettare che la propria regione rientri nella zona bianca o attendere l’aggiornamento del decreto, previsto per il 5 marzo.

Restano consentiti gli allenamenti in forma individuale, come previsto dal DPCM e relativo protocollo FIGC, senza l’utilizzo degli spogliatoi e ambienti al chiuso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy