Padova-Virtus Verona, Fresco: “Mandorlini nella nostra città è un’istituzione, sarà bello sfidarlo”

Padova-Virtus Verona, Fresco: “Mandorlini nella nostra città è un’istituzione, sarà bello sfidarlo”

di Redazione PadovaSport.TV
Virtus Verona fresco

“A Verona Andrea Mandorlini è un’istituzione, sarà bello poterlo sfidare. È anche questo un segno dei tempi che cambiano. Quando Mandorlini allenava il Verona in serie A noi eravamo tra Eccellenza e Serie D. Mi piace pensare al nostro salto di qualità anche attraverso queste cose”. Così il presidente-allenatore della Virtus Verona Gigi Fresco, sulla sfida di domani all’Euganeo. Riguardo alla probabile formazione: “Bisognerà capire chi avrà recuperato a pieno dopo la partita di Cesena che ha prodotto un notevole dispendio fisico. Penso a Santacroce o Sammarco. Valuterò cosa e come cambiare soprattutto in base alla condizione fisica. Le soluzioni comunque non ci mancano. 3-5-2 o 4-3-1-2? Anche questo andrà valutato a fondo. Abbiamo ancora tanto tempo per farlo. Anche il calendario in questo momento non ci aiuta ma fa parte del gioco. Non cerchiamo alibi, faremo la nostra solita partita a viso aperto cercando il risultato pieno che avremmo meritato sabato a Cesena”.

Leggi anche: Vigilia Padova-Virtus Verona, le parole di Mandorlini

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy