Promozione C, Monselice: un terz’ultimo posto inaspettato, serve una reazione

di Lorenzo Aluigi

Il Monselice, tornato in Promozione dopo parecchi anni, si aspettava probabilmente una partenza migliore. Il terz’ultimo posto in classifica è per certi versi inaspettato, una sola vittoria (un 4-3 di misura con il Graticolato), che ha intervallato tre sconfitte e un pareggio. L’ultimo stop, arrivato contro la corazzata Porto Viro, segue a quello in casa dell’Aurora Legnaro, ora è necessaria un’inversione di tendenza per provare a trovare un posto in questo girone. I bassifondi non si addicono ad una squadra col blasone dei biancorossi, la rosa costruita mira certamente ad altri obiettivi, anche in considerazione di alcuni arrivi importanti come quelli di Djordjevic e Bernardi che, uniti alla conferma di Deinite, potevano far presagire ben altri obiettivi. Mister Simonato è consapevole di dover dare una sterzata, il gruppo lo segue e a Dolo l’occasione è importante: vincendo si aggancerebbero proprio i veneziani, ma l’impegno è tutt’altro che agevole. I monselicensi devono tirare fuori gli artigli, i tifosi sperano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy