Serie D, Arzignano: Altinier sottotono in questa prima parte. Potrebbe partire?

di Lorenzo Aluigi

Domenica scorsa, al Boscherai di Pedavena, è arrivato il primo attesissimo successo dell’Arzignano Valchiampo in questa Serie D. Un’affermazione attesa per ben otto giornate, alzi la mano chi si sarebbe aspettato di dover attendere così tanto prima di vedere esultare i vicentini. La rosa costruita in estate, infatti, era considerata tra le più attrezzate per la categoria, una formazione pronta a giocarsela fino alla fine con il Trento e poche altre per la promozione in Serie C. I soli tre punti in sette giornate non hanno però aiutato, ora con Bianchini in panchina si vede qualche sprazzo di luce. C’è però un punto interrogativo intorno al nome di Cristian Altinier, eterno bomber arrivato ad Arzignano nel corso dell’estate. Parliamo di un giocatore da categoria superiore che è sempre andato in doppia cifra nelle sei stagioni precedenti, indossando le prestigiose maglie di Mantova, Reggiana, Padova e Ascoli. Sette presenze e nessuna rete finora, un fatto sicuramente anomalo per l’esperto attaccante classe ’83. Qualora le parti dovessero salutarsi anticipatamente possiamo in ogni caso star certi che Altinier non faticherà a trovare un’altra squadra. Legni, rigori falliti e un po’ di sfortuna, il suo inizio stagionale sembra stregato: cercherà il riscatto in maglia gialloceleste o volgerà lo sguardo verso altri lidi?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy