Serie D, Arzignano: Calì si è sbloccato, ora non vuole fermarsi

di Lorenzo Aluigi

Non è stato un avvio di stagione facile per Vincenzo Calì, complice l’iniziale momento di difficoltà per tutto l’Arzignano Valchiampo. Gli attaccanti hanno faticato non poco a trovare la via della rete, ora grazie all’avvento di Bianchini sembra che i vicentini stiano vedendo la luce in fondo al tunnel. Uno dei giocatori che sta ritrovando la gioia del gol è proprio Calì, attaccante ventiseienne ex Campodarsego arrivato la scorsa estate con grandi aspettative dopo la straordinaria cavalcata che aveva portato i biancorossi in Serie C. Con i Gabbiani erano state 11 le marcature, le stesse dell’anno precedente con l’U.Feltre, per quello considerato come uno dei migliori attaccanti che il girone C può proporre. Il primo gol era arrivato lo scorso 13 dicembre, con il timbro dell’1-0 al Cartigliano, mentre la doppietta di domenica al Cjarlins è ossigeno puro per il calciatore nativo di Enna. Uno dei due gol è stato segnato con una straordinaria magia di tacco, roba da leccarsi i baffi: Calì è tornato, la Luparense è avvisata..

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy