Serie D, Caporali è un treno: “Partita tosta, ma il Trento ha meritato”

di Lorenzo Aluigi

Carlo Caporali è stato per distacco il migliore in campo nel pomeriggio del Casee, le sue scorribande hanno messo in netta difficoltà la corsia destra della Luparense. Il tuttofare del Trento, che si sta disimpegnando alla grande nel ruolo di terzino, ha anche servito l’assist del momentaneo 2-0 a Luca Belcastro, indirizzando nettamente la contesa. Non male per un giocatore ancora alla ricerca della miglior condizione fisica dopo settimane difficili, anche se, come lui stesso ammette, la fatica si fa sentire nel post partita:

La stanchezza c’è, un po’ alla volta me ne rendo conto, ma le partite ravvicinate mi servono anche per tornare in forma. Ho cercato di tenermi il più possibile in forma nelle settimane in cui sono stato fuori, l’importante è sempre farsi trovare pronti. Oggi è una vittoria importante ottenuta su uno dei campi più difficili in assoluto, la Luparense è una squadra costruita per stare in alto e ha venduto cara la pelle. E’ stata una partita maschia e faticosa, siamo stati bravi e cinici a sfruttare le nostre occasioni, resistendo poi nel finale. Il Trento c’è, sappiamo quali sono le nostre potenzialità e siamo allo stesso consapevoli che si tratti di un campionato colmo d’insidie. E’ ancora lunga, ragionare di partita in partita è al momento l’unica strada percorribile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy