Serie D, nervi tesi: Cartigliano e Cjarlins perdono i pezzi in vista dello scontro diretto.

di Lorenzo Aluigi

Sabato uno degli anticipi sarà il match tra Cartigliano e Cjarlins Muzane, con i friulani vogliosi di agganciare quota 18 per non perdere ulteriore terreno dalla vetta. I ragazzi di Bertino dovranno però sudare in casa di un Cartigliano reduce dallo stop nel derby con l’Arzignano e, oltre al risultato negativo, la squadra del lungo Brenta dovrà fare i conti anche con una squalifica pesante. Sarà infatti assente Stefano Pelizzer, reo di aver rivolto al direttore di gara un’espressione irriguardosa a gioco fermo proprio nel derby. Questa “leggerezza” gli costerà due giornate di stop forzato, ma anche in casa Cjarlins hanno ci sono problemi di questo genere. Stessa durata di squalifica anche per Michele De Agostini, difensore goleador dei friulani protagonista con 4 reti in questo avvio di campionato. Per lui si tratta di comportamento scorretto nei confronti di un avversario: una sua spinta a gioco fermo ad un giocatore del Caldiero ha provocato un inizio di rissa. Una sola giornata, infine, per Filippo Zuliani.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy