Serie D: domani il Trento ha la possibilità di tornare in alto, equilibrio fra Este e Montebelluna

di Lorenzo Aluigi

Domani alle 14.30 il Trento di Carmine Parlato scenderà in campo per affrontare il S. Giorgio Sedico, in una gara valida per il recupero della nona giornata. I gialloblu, vincendo, potrebbero agganciare quota 20 e riprendersi il trono del girone C, superando in un sol colpo Delta e Mestre. Anche la Luparense, ora a -1, verrebbe staccata di 4 lunghezze e ciò sarebbe importantissima anche in virtù dello scontro diretto in programma domenica nell’alta padovana. Per i trentini, però, non sarà semplice avere la meglio di un Sedico profondamente rinnovato e che promette battaglia. Le partenze di Sottovia e Bounafaa non hanno scalfito la dirigenza, che è subito tornata sul mercato per dare a Luca Tiozzo i rinforzi chiesti. Per il Trento sarà positivo il fatto di poter contare finalmente sulla totalità degli effettivi, così come ha dichiarato il diesse Attilio Gementi qualche giorno fa.

L’altro recupero riguarda Este e Montebelluna, pronte a scendere in campo dopo l’esito dei tamponi. Tanto equilibrio sulla carta, con gli atestini a 12 punti e i trevigiani a 13.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy