Serie D, gli anticipi: Ambrosiana e Arzignano da trasferta

di Lorenzo Aluigi

Si sono da poco conclusi gli anticipi del girone C.

E’ un Mestre che continua in maniera troppo altalenante, al Baracca passa anche l’Ambrosiana. I veronesi si prendono tre punti pesantissimi per la classifica, ottenendo il secondo successo consecutivo e continuando la risalita. A decidere è l’autorete di Casarotto dopo soli 5′, con i mestrino alla costante ricerca del pareggio, ma mai realmente in grado di impensierire gli ospiti. La grande occasione per il raddoppio ce l’ha proprio l’Ambrosiana, che spreca il rigore a metà ripresa. Restano 39 i punti in classifica degli arancioneri: periodo nerissimo dalle parti del Baracca.

Ne approfitta l’Arzignano, cinico nell’espugnare l’Internorm Arena di Bolzano. I ragazzi di Bianchini agganciano proprio il Mestre e ora sono al quarto posto (assieme anche a Luparense e Belluno). I vicentini sorprendono subito gli altoatesini grazie al timbro lampo di Forte, restando avanti fino agli ultimi 15′. Cia fa poi 1-1, ma Molnar decide il match e regala tre punti ai suoi. Ottimo momento di forma per Valenti & Co, al quarto successo consecutivo, il quinto nelle ultime sei giornate. Ci hanno messo un po’ a carburare, ma ora si stanno proponendo con costanza nelle zone nobili della classifica: gli anticipi promuovono veronesi e vicentini.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy