Serie D, il Caldiero Terme perde un pezzo: rescinde Fantigol

di Lorenzo Aluigi

Dopo l’ottimo pareggio di Feltre e il raggiungimento di una posizione di classifica più che dignitosa, il Caldiero Terme perde un pezzo nel reparto avanzato. E’ infatti terminata la collaborazione sportiva con Stefano Fantinato, classe ’92 ed ex, tra le altre, di Montebelluna, Campodarsego, Pergolettese e Calvi Noale. L’attaccante padovano era sbarcato nel veronese, tornando in Serie D, dopo due annate molto positive in Eccellenza con le maglie di Luparense e Sandonà, entrambe terminate con 15 reti, l’ultima addirittura troncata a causa del Covid e che l’avrebbe probabilmente visto sfondare il numero delle 20 marcature. Finora erano state undici le presenze con il sodalizio presieduto da Filippo Berti, ma la poca funzionalità nel gioco della squadra ha spinto Fantinato a chiedere la risoluzione. Il calciatore si tuffa quindi sul mercato, c’è da scommettere che, con il giro di attaccanti delle ultime settimane, non resterà tra gli svincolati per molto tempo, visto anche il profilo importante che può offrire..

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy