Serie D, il Campodarsego attende il Vigasio. Andreucci: “C’è grande voglia di reagire”

Serie D, il Campodarsego attende il Vigasio. Andreucci: “C’è grande voglia di reagire”

di Gianmarco Zandonà

Reduce dalla prima, e contestata, sconfitta stagionale sul terreno dell’Union Clodiense, il Campodarsego ha subito l’occasione di rifarsi. Domani si gioca il turno infrasettimanale del girone C di serie D, e alle 14.30 i biancorossi ricevono al “Gabbiano” il Vigasio per l’11.ma giornata d’andata. Ecco le dichiarazioni di mister Andreucci alla vigilia del match.

Sull’ultima partita: “Dalla sfida di Chioggia siamo usciti con la convinzione di aver giocato una buona gara, è mancato quel pizzico di intensità in più che era stata decisivo nelle due gare precedenti, ma siamo consapevoli di aver fatto la partita. Comandare il gioco su quel campo è in ogni caso un segnale positivo, è chiaro che fare risultato sarebbe stato molto importante, ma c’è proprio per questo grande voglia di reagire e di andare a caccia dei tre punti”.
Sulla situazione: “La squadra sta bene, ieri ci siamo ripresentati in campo con grande voglia di fare e soprattutto di reagire immediatamente, perchè il campionato lo impone. Per fortuna abbiamo subito un’altra partita, vogliamo affrontarla nel migliore dei modi”.
Sull’avversario: “Il Vigasio sta affrontando un momento particolare, per le sconfitte e per il ricorso del Cjarlins che gli ha tolto tre punti, domenica hanno perso ma hanno giocato bene, costruendo molte occasioni da gol. Hanno dei giocatori interessanti, nel reparto offensivo un giovane del Chievo da tenere d’occhio insieme ad Antenucci. In mezzo al campo c’è Burato che conosco bene, e dietro due difensori che la categoria la conoscono bene. Ogni avversario in questo girone va preso con le molle, ma al di là di questo noi vogliamo riscattarci e fare una bella prestazione”.
Sulla squadra: “Mi aspetto che si continui in un percorso che ci ha portato nelle primissime posizioni di classifica, un percorso che i ragazzi stanno seguendo bene. La squadra si allena con grande intensità ogni giorno, e anche divertendosi, i che per me è molto importante: abbiamo un gruppo sano e sono convinto che continueremo a far bene. Abbiamo tutti ragazzi che si allenano, tutti sono in grado di giocare. Per la sfida di domani recuperiamo Callegaro che per noi è un giocatore importante. Mancherà solo D’Appolonia, che questa settimana verrà operato: gli facciamo i nostri migliori auguri, e speriamo di ritrovarlo presto in campo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy