Serie D, il derby va alla Luparense. Campodarsego steso dal gol flash di Baccolo

di Lorenzo Aluigi

Grazie al guizzo di Baccolo dopo 40″, la Luparense batte il Campodarsego e porta a casa il derby. Partita non spettacolare, sentita e combattuta, buonissima reazione dei ragazzi di Ballarin dopo il gol subìto a freddo.

Pronti, via e miracolo di Trezza su Greg Zanella, sul corner seguente la palla arriva a Baccolo che spara imparabilmente alle spalle dell’estremo difensore ospite. Reazione immediata con Petrilli, su cui si oppone Bacchin, bravo poi ad intervenire anche sul tiro cross di Busetto. Il numero 8 lascia poi spazio a Conti, dall’altra parte Florian e Santi sono contenuti molto bene dalla coppia Montin/Gentile. Stesso discorso per Frank Akammadu, pochissimi palloni giocabili per il capocannoniere dei Gabbiani.

Ad inizio ripresa i biancorossi cominciano a spingere sull’acceleratore per trovare il pari, Petrilli è indubbiamente l’uomo più pericoloso. La qualità tecnica dell’ex di giornata ormai la conosciamo bene, le sue pennellate al centro trovano però l’attento Bacchin in uscita. Il numero uno rossoblu rischia solo con un liscio di pugno in mezzo all’area, deve invece ringraziare la buona sorte quando lo stesso Petrilli e Conti non inquadrano la porta per centimetri. Menato entra bene in gara, duettando con Florian e cercando di tenere il baricentro della squadra più alto possibile. Nonostante i 4′ di recupero decretati dall’arbitro i Gabbiani non sfondano: rossoblu quarti a quota 38, biancorossi penultimi a 19.

(FOTO LUCA MARAZZATO)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy