Serie D, Este all’attacco dopo l’arbitraggio del derby: “E’ stata una rapina a mano armata”

di Redazione PadovaSport.TV

Buona prestazione dell’Este nel derby con la Luparense, ma zero punti portati a casa. Con una nota pubblicata via social, gli estensi hanno voluto sottolineare i tre macroscopici errori che hanno portato alla sconfitta per 2-1, contro un’avversaria sì più forte, ma con cui si è giocato alla pari.

Il primo episodio riguarda l’1-1 timbrato dall’ex Andrea Munaretto: punizione di Chajari dalla trequarti, la difesa sale e il giocatore dei Lupi si ritrova a tu per tu con Brozi, beffandolo in allungo. Dal video si evince come la posizione di partenza fosse irregolare.

Nel secondo tempo, invece, il 2-1 dei rossoblu di casa è viziato da una mano galeotta di Fracaro, che si aggiusta il pallone prima di servire Menato. Anche qui non sembrano esserci dubbi sull’interpretazione della giocata.

L’ultimo episodio riguarda la rete annullata a Farinazzo. La girata di testa di Cardellino sembra destinata a superare la linea anche senza deviazioni, ma Farinazzo per essere certo tocca il pallone e lo scaraventa nel sacco. Il guardalinee ravvisa la posizione di fuorigioco dello stesso n°11, che però appare buona dalle immagini video.

Insomma, una bella beffa per gli atestini, che si rammaricano per una direzione di gara abbastanza penalizzante.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy