Serie D, il mercato riparte tra bomber affermati e giovani promesse. Il colpo Sottovia può sparigliare le carte dell’intero girone

di Lorenzo Aluigi

L’ulteriore slittamento per la ripartenza, fissato ora per il 13/12, ha fatto storcere il naso a parecchie società. La voglia di tornare in campo è veramente tanta, ora c’è anche un nuovo protocollo che permetterà più flessibilità in caso di contagi da Covid19. In tutto questo si è aperta la finestra di mercato invernale, che permetterà ai club di intervenire qualora reputassero di dover cambiare qualcosa nei rispettivi organici. Finora chi si è rinforzato maggiormente è il Campodarsego di Alessandro Ballarin, che ha accolto tra le proprie fila ben sei calciatori: Gentile (dif, 2000), Haveri (cen, 2001), Tardivo (cen, 2000), Trovade (cen, 1998), Akammadu (att, 1998) e Conti (cen, 1992). Il diesse Maniero ha messo a disposizione del nuovo allenatore giovani molto promettenti, aumentando poi l’esperienza con l’ultimo arrivato Gianmarco Conti (in foto): l’obiettivo è uscire dalle secche del fondo classifica.

(sfoglia le schede per continuare a leggere)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy