Serie D, il Mestre di Zecchin è uno spettacolo! L’Este è avvisato

di Lorenzo Aluigi

Due pareggi iniziali e poi tre vittorie consecutive, una più bella dell’altra, ultima quella per 5-1 in casa del forte Cjarlins Muzane. Il Mestre di Zecchin ha raggiunto la vetta dopo sole cinque giornate, agganciando quel Trento che sembrava inarrivabile per qualità e profondità della rosa. Il presidente Orange Serena ha dichiarato che non si tratta di una sorpresa, era consapevole delle potenzialità della sua creatura e ora se ne stanno accorgendo anche tutti gli addetti ai lavori. Secondo molti mancava (e manca) un elemento da doppia cifra “alla Rivi“, ma Zecchin sta dimostrando di saper fare a meno di ciò, puntando sulla qualità di Corteggiano e di Casarotto. Proprio quest’ultimo è l’uomo in più: da quando è tornato sono già tre i gol segnati, un autentico trascinatore tecnico ed emotivo. Se poi a questo si aggiungono le qualità di un 2002 come De Leo e la voglia dei vari Fasolo, Battistini e Fido, il cerchio è completo: con l’Este, altra bella realtà, si punta al bottino pieno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy